cerca con PagineSì:
categorie

abiti da cerimonia
abiti su misura
acconciature
addobbi floreali
agenzie immobiliari
alluminio lavorazione
amministrazione condomini
architettura di interni
arredamento
arredo bagno
arredo giardino
articoli da regalo e liste di nozze
ascensori
autonoleggio
biliardi
bomboniere
bricolage
caffè
calcestruzzi e inerti
caminetti e stufe
canali di gronda
canne fumarie
carburanti e combustibili
carpenteria metallica
controsoffitti e carta da parati
energie alternative
falegnameria
ferro lavorazione
fuochi d'artificio
geologia
gioiellerie
illuminazione
impermeabilizzazioni ed isolamenti
impianti di climatizzazione
impianti di riscaldamento
impianti elettrici
impianti idraulici
impianti termoacustici
imprese di costruzione
imprese di pulizia
internet service provider
irrigazione
istituti di bellezza
leasing
legno lavorazione
materiali edili
materiali elettrici
movimento terra
musica per cerimonie
mutui e finanziamenti
nozze
parquet
partecipazioni
pasticcerie e catering
pavimentazioni esterne ed industriali
pavimenti e rivestimenti
pietre e marmo lavorazione
piscine
porte interne e blindate
reti letti e materassi
ristoranti
scale
serramenti ed infissi
servizi fotografici
servizi per l'edilizia
sistemazione a verde
smaltimento amianto
smaltimento rifiuti
spurgo pozzi
strade e pavimentazioni stradali
tappeti pulizia
tappezzerie
tendaggi esterni
tendaggi interni
tinteggiature e prodotti per la casa
traslochi trasporti facchinaggio
vetri e vetrate
viaggi di nozze
parquet - articoli selezionati
IL PARQUET: I VANTAGGI DI UN PAVIMENTO IN LEGNO E I SISTEMI DI POSA
esperti del settore: |

Il pavimento in legno garantisce:

  • un buon isolamento termico;
  • un buon isolamento acustico;
  • un'ottima resistenza all'usura: le intrinseche doti di durezza e di elasticità fanno preferire il parquet per ogni tipo di impianto sportivo;
  • l'economicità: considerata la sua lunga conservazione, in funzione anche della facilità di ripristino e di riparazione, il pavimento in legno è sicuramente, tra tutte le pavimentazioni, quello che consente, nel tempo, il massimo ammortamento del costo iniziale;

  • la facilità di manutenzione: trattamenti della sua superficie con appositi prodotti consentono una eccellente conservazione e un'ottima pulizia con il minimo impegno di manutenzione.

Per quanto riguarda la posa, Il sistema classico prevede l'inchiodatura dei listoni di legno massiccio su listelli di forma trapezoidale affondati nel massetto di cemento (lo strato sottostante la finitura).

Questo tipo di posa viene normalmente scelta quando occorre ripristinare un sottofondo fortemente compromesso, oppure se si vuole conferire alla pavimentazione una certa elasticità, provvedendo al contempo a un ottimo isolamento.

I tempi sono piuttosto lunghi. Un metodo più veloce consiste nel posare il parquet direttamente sul pavimento preesistente (di marmo, ceramica ecc.) ricorrendo alla posa per incollaggio e a quella galleggiante. In entrambi i casi le doghe vengono assemblate per semplice incastro.

Questo sistema è senza dubbio il più indicato in caso di operazioni da svolgere con rapidità, per esempio in alloggi abitati e in caso di ristrutturazione leggera, dove in una giornata di lavoro un operatore capace è in grado di posare il parquet in un locale di notevoli dimensioni.

categorie correlate: parquet |
A PIEDI NUDI IN SOGGIORNO…
esperti del settore: |

Per la scelta del parquet l’attenzione va posta soprattutto alle essenze disponibili e alla loro destinazione in base alla tipologia di abitazione. Due le considerazioni principali quando si sceglie il parquet per i propri pavimenti: il colore e la resistenza.

Il colore può variare dai chiari del rovere sbiancato o dell’acacia, alle tinte calde del rovere wengé, dell’iroko o del teak. Questi parquet sono particolarmente pregiati e vanno trattati con dovuta cautela, utilizzando sempre prodotti specifici per pavimenti in legno.

La seconda considerazione, la resistenza del legno , riguarda soprattutto la scelta della tipologia di riscaldamento.

Nel caso di riscaldamenti a pavimento, infatti, la scelta dell’essenza lignea va fatta nella direzione di un parquet forte e resistente, quale il doussier, il teak, il rovere.

Sconsigliati per questo tipo di riscaldamento a pavimento l’acero, l’acacia, l’abete.

Il parquet si presta a vari tipi di posa, i più diffusi dei quali sono a “spina di pesce”, la posa a “quadro” o con fascia e bindello, soluzioni che meglio fanno risaltare i giochi di colore e movimento del legno.

Nella posa a spina di pesce i singoli elementi che compongono il parquet vengono posati disponendoli a 90 gradi tra di loro, secondo file parallele e in modo che la testa di uno si unisca al fianco dell'altro.

La posa a spina di pesce viene fatta in due modi:

  1. spina di pesce diritta;
  2. spina di pesce diagonale.

Per il primo sistema occorre partire nella posa del parquet dal centro della stanza, avendo cura che la spina sia diretta verso la fonte di luce. Per il secondo occorre partire dalla diagonale, avendo cura che la spina corra dalla porta.

categorie correlate: parquet |

 

parquet - per saperne di più

Il parquet: i vantaggi di un pavimento in legno e i sistemi di posa
Il pavimento in legno garantisce:
- un buon isolamento termico;
- un buon isolamento acustico;
- un'ottima resistenza all'usura
leggi...

A piedi nudi in soggiorno…
La scelta del parquet, le variabili relative a colore e resistenza
leggi...

Info dal settore: prima della posa…
I consigli per la posa
leggi...

Info dal settore: il parquet
Tipologie, formati e dimensioni
leggi...

 

PagineSì S.p.A. p.iva 01220990558 - Cookie